Most popular

Si ricorda che calcolo bonus renzi 2016 on line estrazioni 10 e lotto del 22 marzo 2018 la detrazione del bonus mobili è ammessa anche se i beni sono acquistati con finanziamento a rate, a patto che la società che eroga il finanziamento paghi, a sua volta, con..
Read more
Players continue rolling dice slot online bonus zeus until the slot machine wins youtube sum of all rolls is as close to 21 scarica giochi di poker in italiano as possible, but don't go over!Animated cards might be nice too.Add the following properties to your Deck class: Private..
Read more

Bonus insegnanti 2015 rendicontazione


2015/16 è il Lo fa con la bingo sonderauslosung 2017 bremen nota equilibrio di nash poker tabella 13663 del 26 giugno con la quale invita le scuole a predisporre tutti gli adempimenti di propria competenza nel rispetto delle modalità indicate dalla circolare dove comprare la tombola napoletana miur.
12228, e utilizzando esclusivamente il modello B allegato alla citata nota.Pc e tablet sempre in cima alle spese.Il Miur ha recentemente diffuso due note per fornire indicazioni ai docenti e alle segreterie scolastiche in merito alla rendicontazione del bonus 500 euro, per le spese sostenute prima dellattivazione del portale Carta del Docente.Infine, il Miur ha ricordato che le scuole che erogano formazione non devono rilasciare fattura elettronica, ma è sufficiente la validazione dei buoni di spesa.3687 del, il Miur ha ricordato che, con riferimento all'a.s.Le predette somme non rendicontate entro il, e le somme non rendicontate correttamente o eventualmente utilizzate per spese inammissibili sono recuperate a valere sulle risorse disponibili sulla Carta con lerogazione riferita allanno scolastico successivo.In sintesi il Miur dice che: fino al il docente può generare un'autodichiarazione sul portale Carta del Docente, da presentare poi a scuola entro il 20 maggio per ottenere il rimborso delle spese sostenute in detto periodo ; è possibile recedere dall'istanza di rimborso già.Riguarda invece la rendicontazione delle somme spese tra il 1 settembre e il 30 novembre 2016 (rtiferite all'a.s.
642 del Le predette somme, non rendicontate al, saranno recuperate a valere sullerogazione dellanno scolastico 2017/2018 e le somme non rendicontate correttamente o eventualmente utilizzate per spese inammissibili sono recuperate a valere sulle risorse disponibili sulla Carta con lerogazione riferita allanno scolastico successivo.
2015/2016, la seconda interessa le spese sostenute nel periodo 1 settembre-30 novembre 2016 per.
Relativamente ai docenti che hanno ricevuto il bonus euro 500, per lanno scolastico 2015/2016, nei mesi di novembre e di dicembre 2016, essi devono rendicontare, entro il, la spesa sostenuta con le modalità previste dalla nota miur.
Nel dettaglio, la prima nota riguarda la rendicontazione delle spese riferite alla.
Le somme relative alla.
Le somme non spese entro il evono essere improrogabilmente utilizzate e rendicontate entro il, nel rispetto delle modalita previste dal decreto del Ministro dellistruzione, delluniversita e della ricerca, di concerto con il Ministro delleconomia e delle finanze,.
Lo ha comunicato il Miur con nota 22 febbraio 2017, prot.Il modello B dovrà essere trasmesso agli Uffici scolastici regionali territorialmente competenti.2015/2016, le somme non spese entro il evono essere improrogabilmente utilizzate e rendicontate entro il, nel rispetto delle modalità indicate nella circolare.La rendicontazione andrà effettuata con le modalità già illustrate con nota prot.12228 del Ossia i Dirigenti Scolastici devono, con apposita nota ricordare tale scadenza ai docenti e mettere loro a disposizione il modello utile per la rendicontazione.In particolare: nella colonna totale importo speso va indicata la spesa complessiva risultante dalla dichiarazione presentata alla scuola dal docente con il modello A; nella colonna totale importo rendicontato va indicata la spesa rendicontata fino ad un importo massimo di euro 500; nellultima colonna tra.La scuola registrerà su sidi la richiesta e l'intera somma di 500 euro verrà ripristinata; da aprile sul, sIDI sarà disponibile alle istituzioni scolastiche lapplicazione web Carta del docente che consentirà di gestire la rendicontazione delle somme spese nel periodo 1 settembre 2016-30 novembre 2016.Gli importi delle eventuali spese inammissibili e/o non rendicontate correttamente saranno poi comunicati alla società Sogei, per essere scalati dallemissione del bonus docenti nel successivo anno scolastico.Il Miur ha voluto rinfrescare la memoria degli insegnanti di ruolo destinatari del bonus di 500 euro per lautoformazione e laggiornamento ricordando che la data ultima entro la quale spendere quello relativo alla.


Sitemap